Il contributo delle donne alla scienza 

permalink ( 3 / 247 )
RIECCOCI ! Anteprima sul programma 2012-2013 




UNO SGUARDO AL PALINSESTO:

Anteprima sul programma 2012- 2013


Parleremo della Sanità (perchè la salute prima di tutto), che era il nostro fiore all'occhiello e che ogni giorno vediamo drammaticamente minacciata.

Parleremo d'Europa, perchè, ormai è un argomento da cui non si può prescindere.

Parleremo di città e di mobilità, le sfide del futuro.

Attraverso la Musica cercheremo di avvicinarci alla Cultura Rom

Prepareremo alcuni Canti su "Il lavoro delle donne" per la nostra festa di Dicembre

Dedicheremo un ciclo alla Poesia ( alla Szymborska in particolare)

e un ciclo a Il Potere nelle sue varie espressioni : musica, scienza, letteratura.

Parleremo quindi, e soprattutto di Politica, perchè la stagione dei "Tecnici" sta per finire(?) e le elezioni incalzano.

Seguiremo le manifestazioni di Se non ora quando.

Presenteremo libri e faremo,se possibile, un paio di gite.

A giugno il bis di San Salvario ha un cuore verde

permalink ( 3 / 236 )
ARRIVEDERCI A SETTEMBRE 



Gli incontri riprendono mercoledì 19 settembre.
Buona estate a tutte
permalink ( 3 / 225 )
NO AL PARCHEGGIO INTERRATO IN CORSO MARCONI 

Lettera inviata al Presidente della Circoscrizione 8 in data 9 giugno, prima della Commissione convocata per decidere in merito al progetto di costruzione di un parcheggio interrato in corso Marconi.

Al Presidente della circoscrizione 8, Dott. Ing. Mario Cornelio Levi
e p.c. al vice-presidente Marco Addonisio

Purtroppo con la fine del mese di giugno l’associazione “Donne per la difesa della società civile” ha chiuso gli incontri, motivo per cui oggi non siamo presenti alla discussione di questo progetto e inviamo questa lettera per esprimere la nostra opinione.

Già nel 2007 avanzammo una proposta di pedonalizzazione di Corso Marconi, sperando che con la fine dei lavori per la metropolitana si sarebbe potuto pensare di chiudere il viale al traffico, risistemarlo e aprirlo al passeggio per raggiungere il Valentino (nell’ottica di un futuro percorso turistico che partisse da Porta Nuova, passando per via Nizza). In seguito facemmo anche una petizione che raccolse oltre 800 firme e che ci permise di essere ascoltate anche in Consiglio Comunale, ottenendo l’approvazione della maggioranza. Oggi, dopo che il viale è diventato un parcheggio, finalmente si parla di pedonalizzazione e, parlandone, si usano gli stessi termini che usammo noi, chiamandolo "canocchiale" naturale tra le due opere architettoniche del Castellamonte padre e figlio, ma per pedonalizzarlo si decide di fare un parcheggio interrato nell’ultimo tratto, quello davanti al castello del Valentino.

Questo tipo di pedonalizzazione, a molte di noi, però non interessa
.1. Perché di parcheggi interrati è piena la città e per rendersi conto di quanto poco siano utilizzati basta guardare tutte le macchine che parcheggiano in superficie (come in piazza Madama Cristina, sempre piena di macchine sopra, raramente piena sotto). Forse sarebbe meglio incentivare l’uso di quelli già esistenti.
2. Perché per fare il parcheggio sotterraneo devono essere abbattuti degli alberi (si dice malati, ma forse ancora curabili ) e pedonalizzare un viale senza alberi non ha senso, si toglie il bello del passeggio. Si dice che, a lavori ultimati, gli alberi verranno ripiantati, ma quelli che affonderanno le radici su una soletta di asfalto staranno meglio di quelli di adesso? Ne dubitiamo.
In più, in momenti di ristrettezze come questo, in cui si tagliano i posti letti, pensare ai posti macchina non ci sembra affatto opportuno.
Ci dispiace non essere presenti alla discussione, ma ci tenevamo a farvi sapere il nostro punto di vista.

Cordiali saluti da noi tutte.
Donne per la difesa della società civile


permalink ( 3 / 224 )
Gianna Nannini per Se non ora quando : Quasi mai. 

permalink ( 3 / 203 )

Indietro Altre notizie