Vent'anni dalla caduta del muro di Berlino 

mercoledì 11 novembre via Pietro Giuria 56

Conversazione con la Prof. Donatella Ponti sul ventennale della caduta del muro di Berlino
permalink ( 3 / 264 )
Domande alle forze di opposizione 



Alla vigilia delle elezioni regionali chiediamo alle forze di opposizione di voler rispondere in modo preciso ed esauriente ai quesiti che vi sottoponiamo, indicando i documenti di riferimento ( testi di programma, disegni di legge,ecc.). Soltanto trasparenza e collaborazione fra strutture politiche e cittadine e cittadini potrà far rinascere la fiducia in un’opposizione che aspiri a divenire forza di governo.


LAICITÀ Come intendete regolare i rapporti tra stato e confessioni religiose? Siete favorevoli all’insegnamento a scuola della religione? Se sì, quale tipo di disciplina intendete sostenere? ( storia del cristianesimo, storia delle religioni ecc.)
Qual è la vostra posizione sui diritti civili : procreazione assistita, fine vita, ricerca sulle staminali, coppie di fatto ?
Come intendete affrontare le problematiche di convivenza sociale interreligiosa e interculturale?

AMBIENTE
Fonti energetiche
Pensate che il tetto di emissione della CO2 imposto all’Italia dalla UE sia importante per motivi economici e\o ambientali? Quali tipi di provvedimenti intendete prendere per diminuire le emissioni? (Incentivi per il risparmio energetico e l’aumento dell’efficienza, costruzione di centrali nucleari, incentivi per la messa a punto di nuove tecnologie, aumento di nuove fonti energetiche)
Siete favorevoli all’istallazione del nucleare?
Se sì, spiegate come paese geologicamente a rischio terremoti, frane, alluvioni, intendete garantire la sicurezza degli impianti e come risolvere il problema dello smaltimento delle scorie.
Se contrari indicate le ragioni scientifiche del vostro rifiuto.
Tutela del territorio come intendete organizzare la tutela del territorio?
Tutela dell’acqua Siete favorevoli o contrari alla privatizzazione delle reti idriche?
Se favorevoli indicate in quale modo si può tutelare un bene pubblico attraverso gestioni private.

GIUSTIZIA – In che modo pensate di sveltire e restituire efficacia alla giustizia, che non solo le leggi ad personam ma anche le ultime riforme, a partire dal 1988, hanno contribuito ad ingolfare e ad annacquare? Quale progetto per promuovere la certezza della pena, per fare prevalere la questione morale su quella “immorale”, che dilaga nel Paese, politica in primis?


ECONOMIA E LAVORO – Come proponete di uscire dalla crisi, tutelando produzione e lavoro, economia e solidarietà?
Immaginate percorsi diversi dalla crescita insostenibile del PIL per uscire dalla crisi e riattivare la produzione? Cosa pensate del salario di cittadinanza? Quale modalità intendete sostenere riguardo al rinnovo dei contratti?


IMMIGRAZIONE – Come pensate di conciliare concretamente l’accoglienza, che ci appartiene, con i massicci movimenti mondiali che sconvolgono i consueti assetti e creano insicurezza?
Quando e come un immigrato matura il diritto ad acquisire la cittadinanza?


SICUREZZA Quali strumenti intendete introdurre nel campo della sicurezza? In particolare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro, la sicurezza stradale, la tutela del risparmio.

SICUREZZA E CRIMINALITÀ
Come intendete riorganizzare il controllo del territorio contro la criminalità?
Quali provvedimenti finanziari intendete introdurre nella lotta alla malavita organizzata.

permalink ( 3 / 198 )
L'alternativa del dono nella società dell'utilitarismo 

mercoledì 4 novembre ore 18
con Mario Cedrini
"L'alternativa del dono nella società dell'utilitarismo"



permalink ( 3 / 276 )
25 ottobre: primarie PD 

Segnaliamo il commento della giornata fatto da Marisa D.
permalink ( 3 / 269 )
Le donne al tempo del Cavaliere 

"...Ubbidienza e avvenenza diventano l'indispensabile tirocinio per candidarsi a posti di massima responsabilità. Diventano il burqa gettato sul corpo femminile, per umiliarlo sulle scene televisive e tramutarlo in arma che ferisce tutti e tutto.
Contro questa cretinizzazione delle donne,della democrazia, della politica stessa protestiamo...."
Appello di Michela Marzano, Barbara Spinelli, Nadia Urbinati su Repubblica venerdì 9 ottobre

FIRMIAMO L'APPELLO!
e poi
"ripartiamo allora dalla Costituzione e dalla difesa della legalità democratica senza dimenticare che l'agenda dei problemi del paese è molto lunga e le donne sono le prime a pagare i costi della crisi economica e di una politica sociale che riduce i servizi, tsglia le risorse alla scuola e alla sanità, smantella il sistema di solidarietà pubblica"
Rosy Bindi

Il corpo delle donne


permalink ( 2.9 / 273 )

Indietro Altre notizie