PROGETTI per San Salvario

SAN SALVARIO HA UN CUORE VERDE ANCHE D'INVERNO


Da anni operiamo per sensibilizzare e promuovere un cambiamento che aiuti a migliorare il quartiere e la sua percezione e renda San Salvario riconoscibile, non solo per le sue importanti connotazioni sociologiche, ma anche per la ricchezza di verde, per la bellezza delle strade e per la particolarità dei negozi.
Da questo obiettivo è sorto il progetto “San Salvario ha un cuore verde”, una mostra mercato con associazioni e vivaisti che si svolge ogni anno in Corso Marconi, area di pregio per le sue caratteristiche paesaggistiche e urbanistiche, ma, attualmente, non valorizzata, proprio per attirarvi l’attenzione e far riflettere su un suo uso più qualificato di area verde pedonalizzata. Abbiamo quindi pensato di consolidare e diffondere il progetto di “San Salvario ha un cuore verde”, che ha riscosso successo nelle edizioni passate, riproponendolo, in altro periodo e in dimensioni minori, nell’area dell’aiuola Donatello, inglobando il tratto, di via Morgari tra via Belfiore e via Saluzzo.
L’aiuola Donatello è stata ultimamente migliorata ( grazie ad un tappeto erboso), ma la domanda che ci poniamo è se non sia possibile osare di più, tenendo conto della concentrazione di luoghi ad uso pubblico che vi si affacciano, inglobando con una pedonalizzazione anche il tratto prospiciente di via Morgari (tra la Chiesa e la Casa del quartiere), e rendendo il rimanente tratto di via Morgari sino a via Saluzzo un wonerf, ad uso dei residenti.
L’appuntamento “San Salvario ha un cuore verde anche d’inverno” prevede la presenza di alcuni vivaisti e di associazioni (anche con la partecipazione di donne straniere), nell’Aiuola Donatello e nel tratto prospiciente di via Morgari per sabato 30 novembre ed estende il progetto anche alla Piazza Madama Cristina ( per un miglior uso dell’area coperta) per la domenica 1 dicembre, con la collaborazione dei commercianti dell’area e del quartiere, che consideriamo una grande risorsa per veicolare l’dea di un diverso uso e di una maggior cura dello spazio pubblico.




DONNE PER LA DIFESA DELLA SOCIETA' CIVILE
--------------------------------------------------------------------



SAN SALVARIO HA UN CUORE VERDE edizione 2013



“SAN SALVARIO HA UN CUORE VERDE””
Manifestazione in Corso Marconi
Associazione Donne per la difesa della società civile


RELAZIONE

L’Associazione “Donne per la difesa della società civile” ha come obiettivo la promozione di dibattiti e iniziative culturali volti a diffondere una cultura politica tra le donne (www.donnesocietacivile.it).
Le nostre iniziative, sempre senza fine di lucro, si propongono anche di dare un contributo attivo alla riqualificazione di San Salvario, dove presso la Casa del Quartiere abbiamo la sede e la gran parte di noi abita.
In quest’ottica abbiamo portato avanti alcune iniziative: nel 2009 organizzando una manifestazione in Corso Marconi di sole Associazioni, nel 2012 una mostra-mercato in Corso Marconi con Associazioni, di quartiere e no, e con floro-vivaisti che ha avuto, a detta anche di tutti i partecipanti, un buon successo.
Queste iniziative hanno lo scopo di far fruire a tutti i cittadini in modo più ambientalista la città, mettendo inoltre in risalto le potenzialità paesaggistiche, urbanistiche e ambientali di Corso Marconi.

1. Proponiamo quindi nuovamente per l’anno 2013 una Mostra-mercato con la presenza di attività promosse da numerose associazioni presenti sul territorio ma anche di attività commerciali, principalmente legate al verde: vivai, fioristi, frutta e verdura a km zero.
Questo perché, se da un lato riteniamo importante promuovere, in questo momento e per quanto nelle nostre possibilità, una iniziativa volta a favorire anche il commercio (e per questo coinvolgeremo anche tutti i fioristi del quartiere), ci interessa soprattutto trasmettere un messaggio volto a incentivare i consumi sostenibili e a migliorare l’ambiente urbano .
Quindi una mostra-mercato che non è una festa di via come abbiamo visto in questi anni, ma che promuove unicamente l’acquisto di fiori, erbe, frutta e verdura ( e nessun altro articolo) in funzione di una sensibilizzazione al tema del verde, che promuove insieme forme di artigianato artistico, e che viene organizzata per utilizzare per un giorno la carreggiata centrale di Corso Marconi (e per una sua parte Via Nizza) in modo diverso. Le attività proposte sono soprattutto culturali e vedono impegnate numerose associazioni, per adulti e bambini, in uno spazio abbellito da un’opportuna disposizione di ciò che è in vendita.
Per questa Manifestazione richiediamo il Patrocinio alla Circoscrizione 8 e al Comune di Torino.

2. Per maggiori garanzie al raggiungimento del nostro obiettivo avremo ancora la collaborazione innanzi tutto del Borgo Medioevale, dell’Orto Botanico e dell’associazione vivaisti Viridaria, ma sono già state coinvolte tutte le associazioni partecipanti all’edizione 2012, che hanno dato un giudizio positivo sull’edizione passata e si spenderanno per migliorarla nel 2013.
3. Tale manifestazione è prevista nella carreggiata centrale di corso Marconi (da corso Massimo D’Azeglio a via Nizza) e in via Nizza (da largo Marconi a via Baretti) per il giorno sabato 8 Giugno 2013 , dalle 10 alle 20.

4. Gli operatori commerciali non supereranno il numero di 80 e l’area sarà equamente suddivisa tra Associazioni, operatori culturali e operatori commerciali.

5. In concomitanza alla Manifestazione e alla premiazione del Concorso Balconi fioriti (8 giugno) gli esercizi commerciali di Via Madama Cristina potranno dotarsi di arredo urbano coerente al tema del verde.



Come e cosa fare perché San Salvario sia connotata per un valore aggiunto: ricchezza e varietà di verde, bellezza e particolarità delle strade, luoghi pubblici e privati interessanti, aree pedonali, artigianato di qualità e innovativo, esercizi commerciali attrattivi?
Come aumentare la dotazione di verde nel quartiere e convogliare l’interesse dei cittadini verso consumi più rispettosi dell’ambiente?
Come coinvolgere in un ripensamento “verde” del quartiere i commercianti e le donne straniere?
Con i nostri progetti mettiamo in circolo idee e proponiamo micro-azioni per il cambiamento.



PROGETTO 1



MOSTRA-MERCATO
ORTO- FLORO VIVAISTICA
Sabato 8 giugno 2013 dalle 10 alle 20
via Nizza-corso Marconi
PREMESSA GENERALE
1. Vorremmo che la circoscrizione 8 fosse individuabile e riconoscibile non solo per le sue importanti e positive connotazioni sociologiche, ma anche “visivamente”
2. vorremmo che una zona a ridosso della stazione ferroviaria fosse connotata pe un valore aggiunto( richeza di verde, bellezza e particolarità delle strade, locali pubblici, artigianato ecc);
3. vorremmo che si dicesse “qui siamo in San Salvario”, perché l’ambiente cambia in positivo ed è riconoscibile


PROGETTO
manifestazione annuale

Riqualificare Corso Marconi rendendo pedonale il viale centrale è un preciso obiettivo dell’Ass. “Donne per la difesa della società civile”. Corso Marconi è un asse storico/architettonico/visivo di pregio (Castello del Valentino/Chiesa di San Salvario), la cui valorizzazione turistica e a beneficio dei cittadini produrrebbe un miglioramento per tutta la città.
Conclusi i lavori per la Metropolitana, si presenta oggi anche il problema di rivitalizzare via Nizza, che dopo anni di chiusura, pur con la sua posizione centrale si pone in modo marginale relativamente al commercio e alla vita del quartiere.
Facendo tesoro dell’esperienza del settembre 2009 (con Lega Ambiente, Agenzia dello sviluppo di San Salvario, Biblioteca Shahrazad, LAQUP, ASAI) e del successo del 9 giugno 2012 (hanno partecipato 35 tra Enti e associazioni sotto elencati, oltre a 20 vivaisti e 3 venditori di frutta Km 0), proponiamo una giornata di pedonalizzazione per l’8 giugno 2013, dedicata alle tematiche ambientali e al verde, in concomitanza alla Giornata Mondiale Dell’Ambiente (5 giugno), con la carreggiata centrale del corso chiuso alle automobili e una serie di attività commerciali e di intrattenimento, dedicate al tema del verde in città, privato e pubblico, che valorizzino Corso Marconi, Via Nizza e con essi il quartiere tutto.
Il 5 giugno in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente si terrà un convegno alla Casa del Quartiere (titolo provvisorio: Verde urbano e verde privato a servizio di una città di qualità ambientale)

OBIETTIVI
Gli obiettivi che ci proponiamo sono:
-migliorare la qualità dell’ambiente cittadino con il migliorare l’ambiente di San Salvario (quartiere con meno rumore, meno inquinamento atmosferico e più sicuro);
- contribuire ad una miglior percezione da parte dei cittadini per il loro quartiere proponendo un uso diverso e più qualificato di una sua parte;
- proporre l’aumento della dotazione di verde nel quartiere;
-convogliare l’interesse dei cittadini verso consumi più rispettosi dell’ambiente;
-recuperare un paesaggio di valenza storica;
-coinvolgere i cittadini nei cambiamenti del quartiere con un processo di partecipazione






SOGGETTI

SOGGETTI partecipanti alla manifestazione del 2012, che si sono detti interessati ad una nuova edizione 2013 (in ordine alfabetico)

1) ADIPA
2) AGENZIA PER LO SVILUPPO DI SAN SALVARIO
3) AIUOLA DONATELLO
4) AMIAT
5) ASAI
6) ASIAE
7) BASARABIA
8) BIBLIOTECA SHAHRAZAD
9) BORGO MEDIEVALE e ORTO BOTANICO
10) CICLOFFICINA
11) CIRCOSCRIZIONE 8
12) IES (Istituto europeo di SHATZU)
13) LAQUP
14) LAVORATORIO DEL NONNO
15) LEGAMBIENTE
16) MANZONI PEOPLE
17) MAROCCO DEL SUD
18) MI PERU’
19) MUSEO DELLA FRUTTA
20) NESSUNO
21) OAFI
22) ORATORIO SAN LUIGI
23) POLITECNICO
24) SAN SALVARIO SOSTENIBILE
25) SCUOLA MANZONI
26) SCUOLA BAY
27) SLOWFOOD
28) STUDIO 999
29) TAIJI CHI
30) TE-ART
31) TUTTI PER SAN SALVARIO
32) VERDESSENZA (Studi Ambientali)
33) VIRIDARIA
34) VIVA MEXICO

Inoltre in questa edizione vorremmo coinvolgere studi di progettazione del verde, presenti in San Salvario e non solo, per offrire le diverse proposte e approfondire il dibattito sul verde urbano ma anche di condominio: balconi e terrazzi,cortili,tetti e pareti verdi, ecc. e coinvolgere artigiani del quartiere a cimentarsi col tema del verde.




MANIFESTAZIONE ANNUALE

Sabato 8 giugno (dalle 10 alle 20)
Durata: un giorno

Per promuovere:



1. un uso diverso da parte di associazioni degli spazi di Corso Marconi, offrire attività di gioco sul tema del verde ai bambini e avviare una riflessione sulla città con gli adulti;

2. una mostra/mercato di vivaisti e fioristi (nella parte centrale di Corso Marconi, da Corso Massimo D’Azeglio a Via Nizza; in via Nizza, da Largo Marconi a via Baretti) che migliori visivamente per un giorno tutta l’area coinvolta; attrarre l’attenzione di tutti sul ruolo del verde, sia negli spazi pubblici che in quelli privati;

3. un presidio slowfood solo vegetariano, per riflettere sul rapporto cibo-salute;

4. un’esposizione su Il verde in città a cura dell’Associazione Donne per la difesa della società civile, di elaborati degli studenti di Architettura su San Salvario, e arredare con panchine e fioriere il Corso, offrire spettacoli e musica con gruppi di stranieri ecc.;

e per premiare i Balconi fioriti e le facciate fiorite. (Biblioteca, PROGETTO 2)



DONNE PER LA DIFESA DELLA SOCIETA’ CIVILE
Casa del Quartiere, via Morgari 14- 10125 Torino
C.F.97696210018





PROGETTO 2

Balconi Fioriti


PREMESSA GENERALE

Vorremmo che:
1. il quartiere e in particolare via Madama Cristina e via Belfiore, che hanno già balconi con piante e fiori, fosse tutto “IN FIORE”;
2. ogni casa avesse almeno un fiore sul balcone;
3. si dicesse “Qui siamo in San Salvario”, perché l’ambiente cambia in positivo ed è riconoscibile.


PROGETTO

– manifestazione annuale

Una via con fiori alle finestre, con fiori su tutti i balconi, è una via più curata, più colorata e rende la città più attraente.
Nel progetto “La città di tutte” è emerso come molte donne che vivono a Torino, straniere e non, desiderino una città con più fiori.
Incoraggiare i cittadini a prendersi cura dello spazio pubblico anche attraverso l’abbellimento dei propri balconi che prospettano sulle vie, contribuisce ad accrescere il senso di appartenenza al quartiere.

OBIETTIVI

Gli obiettivi che ci proponiamo sono:

-migliorare l’ambiente di San Salvario migliorando in particolare visivamente un suo asse portante, via Madama Cristina;

- migliorare la consapevolezza che il quartiere migliora se c’è l’apporto diretto di tutti i cittadini;

- coinvolgere i commercianti nel miglioramento del quartiere .

SOGGETTI:

- Circoscrizione (Commissioni ambiente, commercio);
- associazioni commercianti ( associazioni vivaisti, fioristi, ecc);
- Borgo Medioevale;

- ASSOCIAZIONI: Ass. Donne per la società civile (proponente), Ass.Asiae, Ass.Mi Perù, Ass. Actifil, Ass. Basarabia, ecc.




CONCORSO
Quando: maggio
Per:
1. individuare balconi/facciate fioriti in una settimana stabilita (giuria che fotografa balconi e facciate);
2. giudicare da parte della giuria qual è il balcone /la facciata più belli e ricchi di fiori;
3. premiare i vincitori all’interno della manifestazione di Corso Marconi.
4. In concomitanza alla Manifestazione e alla premiazione del Concorso Balconi fioriti (8 giugno) gli esercizi commerciali di Via Madama Cristina potranno dotarsi di arredo urbano coerente al tema del verde





PROGETTO 3


Cortili aperti

PROPOSTA

La proposta mira a valorizzare il quartiere anche attraverso i cortili interni dei condomini dotati di verde.
Anche in San Salvario infatti vi sono alcuni cortili abbelliti dal verde, e la loro publicizzazione vuole essere esempio e stimolo per altre situazioni.
Prevede, previo accordo con il condominio interessato, l’apertura per alcune ore (tarda mattinata) del cortile con un’attività (aperitivo, mostra, musica, letture, ecc.), nel giorno della manifestazione di Corso Marconi. Sarebbe interessante coinvolgere anche alcuni cortili di Via Nizza.


PROGETTO
– manifestazione annuale

In occasione della mostra-mercato San Salvario ha un cuore verde che vede la manifestazione in corso Marconi e il concorso per le facciate con più balconi ricchi di fiori si vuole estendere l’interesse per il verde anche ai cortili pubblici e privati

OBIETTIVI
Gli obiettivi che ci proponiamo sono:
- stimolare gli abitanti ad abbellire i cortili privati col verde
- migliorare la consapevolezza che il quartiere migliora se c’è l’apporto diretto di tutti i cittadini;
- promuovere iniziative pubbliche nei cortili

SOGGETTI:
- Circoscrizione (Commissioni ambiente);
- Borgo Medioevale;
- ASSOCIAZIONI: Ass. Donne per la società civile (proponente), Biblioteca Shahrazad, Manzoni people,ecc
- amministratori di condominio




DONNE PER LA DIFESA DELLA SOCIETA’ CIVILE