Warning: array_key_exists() [function.array-key-exists]: The second argument should be either an array or an object in /web/htdocs/www.request.to.it/home/frank/scripts/sb_display.php on line 60
Non tutti gli IDE sono uguali 
mercoledì, ottobre 4, 2006, 13:56 - Dev, Eclipse, Software
Un po' di tempo fa mi sono ritrovato faccia a faccia dopo molto tempo con JDeveloper , l'IDE di Oracle. L'ultima volta che ci avevo lavorato era il 2003 su piattaforma Windoze e me lo ricordavo come un incubo. Beh, le cose non sono cambiate molto. Sarà che Eclipse mi ha abituato bene, ma su linux il fanciullo è veramente pessimo.

A esempio fare refactoring è un'operazione lenta, con un sacco di passi di wizard per completare la singola operazione. Ed è già un passo avanti, perchè una volta non c'era nessun supporto al refactoring... ed infatti usavo Eclipse e reimportavo in JDev.

L'interfaccia, in swing, è lenta e farraginosa. E non vuole essere la solita guerra swing vs. swt. Ci sono un sacco di esempi di applicazioni swing veloci. Jdev non è una di queste.

Jdev è grosso, ca 200MB, eppure di default non ha Junit integrato. E' necessario scaricare l'extension apposita. Certo, ha un sacco di roba per lavorare Ejb, Toplink, ADF/BC4J, ma rimane lento e pesante.

Sinceramente, ma perchè Oracle continua a mantenere un prodotto simile? Perchè non migrare ad Eclipse come infrastuttura? Se lo hanno fatto BEA e Borland un motivo ci sarà... Tra l'altro è membro della fondazione e collabora allo sviluppo della parte dedicata ad EJB3.

L'unico che resiste impavido è IDEA di JetBrains. E' molto che non lo uso, ma ne conservo un bellissimo ricordo. Tra l'altro era, e spero sia ancora, molto veloce benchè utilizzare le tanto vituperate swing.

L'IDE è lo strumento che ci deve consentire di essere più produttivi.
JDev non è sicuramente la mia prima scelta :)

[ 59 commenti ] ( 4945 visite )   |  [ 0 trackbacks ]   |  permalink  |   ( 3 / 2442 )
Callisto è arrivato! 
lunedì, luglio 3, 2006, 09:04 - Dev, Eclipse
Venerdì è arrivato, puntuale come un orologio svizzero.
Potete trovare tutte le info qui.

Essenzialmente vi scaricate il Platform Runtime e poi potete personalizzarvi l'installazione come meglio credete accedendo atraverso l'update manager al Callisto Discovery Site.



[ 1 commento ] ( 1507 visite )   |  [ 0 trackbacks ]   |  permalink  |   ( 3 / 2026 )
Callisto, l'Eclipse che verrà 
mercoledì, aprile 5, 2006, 12:35 - Eclipse
Come ogni anno in primavera le milestone della nuova versione di Eclipse si fanno interessanti, diciamo dalle M5 in avanti normalmente comincio a lavorare con il nuovo Eclipse. E' successo l'anno scorso con la 3.1, accade adesso.

Il rilascio di Eclipse 3.2, previsto per giugno/luglio, sarà molto importante perchè tenteranno il rilascio unificato di molti progetti della comunità, come WTP, Data Tools, BIRT, TPTP etc. Un po' di notizie in più qui.

Questo significa che ogni singolo sottoprogetto deve lavorare sodo per rilasciare insieme agli altri. Questa idea di singolo grosso rilascio è già testabile. Eclipse 3.2, e tutto il resto, si chiama in codice Callisto. Qui trovate le istruzioni per il download e l'aggiornamento continuo di Callisto.

Al momento sto utilizzanto la M5a, mi appresto a sostituirla con la M6 del 30/3, le cui novità sono
qui. In fondo alla pagina trovate i link alle novità introdotte dalle milestone precedenti. Vedo un grosso miglioramento della performance, che già mi parevano buone... staremo a vedere.
Nuovi refactoring, piccole migliorie all'editor qua e la.

Provatelo!


[ 10 commenti ] ( 1735 visite )   |  [ 0 trackbacks ]   |  permalink  |   ( 3 / 2180 )